Cinema e Za’atar, rassegna di corti palestinesi dal Festival  Nazra 2018 

Saranno presentati 10  cortometraggi  tra  fiction e documentari  di autori palestinesi e  di autori internazionali, e documentari  sperimentali  ,che comprendono animazione, videoarte.

Attraverso questa rassegna  sarà possibile far conoscere meglio la realtà palestinese, sollevare  domande, fare breccia nel silenzio o nella disinformazione che gravano sulla condizione attuale di questo popolo e questa terra. Con le armi del cinema, quello   avvincente e narrativo della fiction, quello giornalistico e obiettivo del documentario, quello visionario e poetico delle opere sperimentali

La rassegna  ha  insomma l’obiettivo di sostenere il valore del cortometraggio per riflettere su  tematiche come la libertà, la giustizia, i diritti umani, la conoscenza, la pace, la multiculturalità, stimolando il dialogo, promuovendo la riflessione e – per quel  che riguarda gli autori palestinesi – incoraggiando l’uso del cinema come mezzo di comunicazione ed espressione, in particolare dei giovani.

La rassegna fa parte del progetto ‘Per una Puglia aperta al mondo’ finanziato dalla regione Puglia e patrocinato dal Comune di Conversano e si svolgerà presso LABottega di Conversano

Ingresso libero.

Vi ricordiamo ancora di sostenete Alma Terra con il 5 per Mille