Stampa
Categoria: Uncategorised
Visite: 1624

ALMA TERRA       REGIONE PUGLIA            MOLA DI BARI

 CUSTODIAMO LA CULTURA IN PUGLIA  del Teatro Pubblico Pugliese

C’era una volta un sud- Donne  raccontano le  donne... in musica e prosa

 Tre spettacoli legati tra loro da un filo ‘le donne raccontano le donne’, un piccolo saggio di storiografia delle donne del sud costruito da donne del sud.

Le protagoniste di questo progetto sono artiste  impegnate in un lavoro di ricerca storica, legata alla loro terra e al mondo delle donne.

 Canti di donne terra e sale

Con Anna Cinzia Villani ,voce e percussioni, Zaira Giangreco percussioni.

Palazzo Pesce ,  14  giugno, 2021-  ore 20.30

Anna Cinzia Villani, è  La Voce che da sempre racconta il vissuto del Salento. Accompagnata da una  percussionista   presenterà il concerto ‘ Donne di terra e di sale’,  cantando nenie, stornelli, serenate e ritornelli, farà  conoscere le storie della sua gente, in particolare delle ave, depositarie di segreti del vivere quotidiano, e per questo temute o amate, controllate ma indispensabili.

 E quello, il pesce, alla fine si è vendicato

Scritto, diretto e interpretato da Elisabetta Aloia

Palazzo Pesce 23 giugno, 2021, ore 20.30

Elisabetta Aloia, attrice pugliese ,dal 2009 lavora con la Compagnia Diaghilev occupandosi anche di corsi di formazione. È interprete e regista di monologhi che presentano storie di donne , tra questi “E quello, il pesce, alla fine si è vendicato!’’ di cui è anche autrice. In questo monologo  Elisabetta presenta  una donna incastrata in una grottesca fiaba meridionale, intrisa di tradizioni e luoghi comuni, in cui un po’ si ride e un po’ si piange.  

Cillacilla

Con Maria Moramarco , voce,  Luigi Bolognese , chitarra, Alessandro Pipino, organetto, fisarmonica , Adolfo La Volpe  , oud, chitarra portoghese.

Chiostro S. Chiara  27 giugno 2021,  ore 20.30

 Maria Moramarco  è la ricerca e la voce. Una voce cristallina e potente, figlia naturale  degli antichi cantori e cantatrici che hanno tramandato la tradizione orale delle contrade murgiane e della Puglia. Nel concerto ‘Cillacilla’ saranno presentate canzoncine, rime e filastrocche che  accompagnavano i giochi dei bambini e delle bambine nella civiltà contadina e pastorale. Sono state  raccolte da Maria ad Altamura   tra il materiale di tradizione,  a partire dalla metà degli anni settanta.

 Ingresso per i singoli concerti: euro 10.00

 Acquisto biglietto online con prenotazione obbligatoria tramite Whatsapp al 3471344467, indicando nome, indirizzo e-mail e numero di posti da riservare.

 

ArchiviAzioni. Rassegna di incontri virtuali a cura dell'AdG, con inizio il 25 febbraio 2021

L’iniziativa è  compresa  nel progetto 'Sud chiama sud' finanziato dalla Regione Puglia con il 'Programma straordinario 2020 in materia di cultura e spettacolo'

Il ciclo di seminari on-line intende incontrare  artisti, scrittori, antropologi e studiosi delle produzioni creative del nostro territorio e dei territori del Sud del mondo per confrontarsi su temi, esperienze, pratiche di attivismo politico,  metodologie di ricerca e di didattica elaborate dalle arti visuali, dalla pedagogia, dalla psicologia, dalla ricerca storiografica, dalla geografia culturale e dal pensiero di genere   in un’ottica intersezionale e decoloniale. Ogni seminario sarà a “più voci” e vedrà componenti dei progetti universitari “S/Murare il Mediterraneo” e “Archivio di genere”  in dialogo con ospiti nazionali e internazionali, interagendo con il pubblico presente . Il ciclo d’incontri nasce con l’obiettivo di promuovere lo scambio culturale, transgenerazionale, transdisciplinare e la socializzazione dei temi proposti, tra cui  auto-narrazioni di donne migranti e detenute,  produzioni artistiche

Calendario

 

Per info e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

----------------------------------------------------------------------------

RACCONTI DI  VIAGGIO -Estate 2020

Lo faremo in uno spazio accogliente, tra ulivi, oleandri e piante aromatiche di ogni tipo. Senza nessuna voglia di evadere , ma   con la volontà   di  partire dai nostri viaggi di conoscenza per riflettere  su di noi,  sul mondo , sul passato, sul  presente e sul futuro.  Per discutere su come vogliamo essere cittadini/e del mondo. 

A Mola di Bari presso la nuova sede di Alma Terra,  alle ore 20.30

Giovedì  16  luglio.   CON LA CAROVANA DELL’ACQUA IN PALESTINA.  Un viaggio nelle situazioni  di esclusione dal diritto all’acqua in Palestina.  Con Isa Colonna

Giovedì 23 luglio . NEI PAESI DEL SILENZIO. Racconto per immagini e musica , fra borghi che resistono e paesi abbandonati. Con Michele Cecere.

Giovedì 30 luglio. ISTANTI DA ISTANBUL.  Esistenze d’ astanti distanti a Istanbul.  Con Lucia Diomede

Lunedì 3 agosto . Francesco Boffoli e Neide Oliveiria in ‘C’era una volta il tango’, viaggio alla ricerca di un mito con immagini, musica e testi.

 Venerdì 7 agosto  EVENTO -  MARIANTO- Mariantonietta Verga- Presso Palazzo Pesce alle ore 20.30   A trent’anni dalla scomparsa della poetessa molese Maria Antonietta Verga, l’associazione Alma Terra , la ricorda con una festa poetica per condividere il piacere di ritrovare le sue parole fresche, vibranti, ancora fortemente significative.   Interverranno la cantante Loredana Savino delle Faraualla, la chitarrista Simona Armenise e l’attrice Angela Iurilli.   L’occasione sarà impreziosita da una pubblicazione delle sue poesie.

Giovedì 27 agosto  “African Jazz Songbook”  Un viaggio musicale ai confini tra Jazz e Musica Africana.  “Oltre il grande mare, aldilà del deserto, dove il sole brucia la pelle e l'aria si fà calda, finalmente si sentono i canti e il suono dei tamburi e i colori delle danze cominciano a distinguersi tra gli echi della gente.” Con Michele Giuliani, piano, Rossella Giovannelli, voce

 Giovedì  3 settembre  con il gruppo  di musica antica  ‘Resonare fibris’  per  l’iniziativa  ‘Che cosa sono le stelle’  viaggio su  versi di Federico Garcia Lorca e  canti raccolti lungo le rive del Mediterraneo.

9 settembre SIMONA ARMENISE SOLOSET, LOTUS SEDIMENTATIONS “HASU NO CHIKUSEKI”  serata musicale ispirata    alla filosofia del Fiore di Loto nella cultura orientale. Il fiore di loto è un simbolo molto antico, la  cui caratteristica principale associata, è la purezza, insieme alla capacità di mantenere la propria bellezza in mezzo al fango, dove il fiore di loto nasce e vive.   In Giappone e in generale in Oriente, il fiore di loto è legato a chi sta approfondendo la conoscenza di sé stesso attraverso un viaggio nel proprio mondo interiore, un percorso che si dipana attraverso i brani, unitamente al concetto di Stratificazione musicale sempre presente grazie all’utilizzo di loop e sequenze elettroniche, che si fonde con il concetto Buddista di Karma e Reincarnazione.

Giovedì 17 settembre ‘Ticket to ride’ con Pietro Romano Matarrese. Un biglietto per viaggiare tra le pennellate sonore del chitarrista artigiano  che gira in sommergibili di terra e in navi di montagna.

----------------------------------

----------